RAI - Radio Televisione Italiana S.p.A.

08/13/2017 | Press release | Distributed by Public on 08/11/2017 18:12

RAI1: LINEA VERDE ESTATE

È il distretto florovivaistico più importante d'Europa: settemila ettari, oltre tremila imprese e si snoda da Pistoia a Pescia testimoniando come l'agricoltura evoluta sia una scelta di vita e una via per lo sviluppo economico sostenibile. Tutto questo lo racconterà 'Linea Verde' di domenica 13 agosto, alle 12.20, su Rai1.

In puntata non si parlerà solo di vivai ma anche di agricoltura e della risorsa 'acqua', che qui è diventata sinonimo di benessere e di vita buona. Si comincerà con una favola che ricordiamo tutti: 'C'era una volta un pezzo di legno' questo è l'incipit di Pinocchio ed è anche l'inizio del viaggio con Federico Quaranta che nei giardini storici di Collodi, il paese di Pinocchio, incontrerà Paola, la nipote di Carlo Lorenzini, autore del libro italiano più letto e tradotto nel mondo.Federica De Denaro, invece, salirà sull'antica funicolare di Montecatini che, attraverso un panorama spettacolare, la condurrà fino alle Terme, un tempo 'villeggiatura' dell'aristocrazia europea. Da qui comincerà il suo viaggio alla scoperta di Villa La Magia, a Quarrata, dove i Medici dettero vita alla coltivazione dei limoni e dove Ciro Vestita racconterà quali sono i benefici degli agrumi per la salute.
Con la conduttrice si andrà poi a Pescia, dove si coltivano gli agrumi più strani, mentre a Pistoia Federico Quaranta si occuperà del trapianto di alberi secolari. Da qui il conduttore andrà in montagna a scoprire sopra Piteglio, gli allevamenti di pecora Massese e quel formaggio rarissimo che è il Pecorino a latte crudo della montagna pistoiese, raro come il prosciutto Sambucano che incontra a Pavana.
Dall'elicottero Federica De Denaro mostrerà un territorio di intensissimo fascino: dai castelli della Valdinievole, allo scacchiere verde dei vivai, per poi arrivare a Pistoia ad imparare l'arte del far giardini: da quelli in permacoltura, al giardino all'italiana, fino ai giardini terapeutici e scoprire così che a Pistoia - capitale quest'anno della cultura italiana e candidata a capitale verde d'Europa - l'albero è davvero vita.