Results

Lucio Malan

10/16/2018 | Press release | Distributed by Public on 10/16/2018 08:46

FAMIGLIA, MALAN (FI): BASTA FOLLIA DEI ‘FIGLI DI DUE MADRI’ O ‘DI DUE PADRI’

Grazie alle affissioni di Pro Vita e Generazione Famiglia si torna a parlare delle registrazioni di bambini come 'figli di due madri' o 'di due padri' da parte di diversi sindaci, generalmente del PD e del M5S, tra i quali Virginia Raggi e Chiara Appendino, che governano Torino e Roma. Quest'ultima, proprio ieri, ha dichiarato di voler continuare questa pratica, palesemente un falso in atto pubblico, perpetrato in nome dell'amore. Ma privare premeditatamente un bambino del padre o della madre non è un atto d'amore, è egoismo, contrario alla legge e alla realtà: Nel caso dei figli 'di due padri' c'è anche l'utero di affitto, una vera e propria schiavitù riproduttiva, dove la madre è ridotta a un'incubatrice a pagamento, anch'essa vietata dalla legge. Spero che il ministro dell'interno Matteo Salvini risponda presto alla mia interrogazione del 27 giugno in proposito: che farà il Viminale su questi falsi deliberati e addirittura preannunciati?'