Results

Comune di Cerro Maggiore

04/21/2017 | News release | Distributed by Public on 04/20/2017 16:17

Piano attuativo “Ex Cromos”. Avvio della procedura di verifica di assoggettabilità a V.I.A.

La Società DARIO S.n.c. di Elisabetta Strazza & C. con sede legale in GALLARATE (VA), via Marsala 36, ha predisposto lo studio preliminare ambientale relativo al progetto preliminare del Piano Attuativo Area 'Ex Cromos', per il quale in data 15/03/2017 (prot. 5336.) ha richiesto la verifica di assoggettabilità a V.I.A. al Comune di Cerro Maggiore (MI), ai sensi dell'articolo 6 della l. r. 2 febbraio 2010, n. 5.

La realizzazione delle opere in progetto ed il loro esercizio/gestione avverrà in Comune di Cerro Maggiore (MI).

Il progetto in questione consiste nella realizzazione di una Media Struttura di Vendita con superficie di vendita massima ammissibile pari a 2.500 mq, come punto vendita di prodotti tecnici per la costruzione e la ristrutturazione della casa, di un'attività di somministrazione al pubblico di alimenti e di un'attività produttiva.

Il progetto preliminare dell'opera e lo studio preliminare ambientale sono depositati per la pubblica consultazione presso:
Comune di Cerro Maggiore, c/o Area Tecnica, Piazza Aldo Moro n.1, 20023 Cerro Maggiore,

La presente forma di pubblicazione tiene luogo delle comunicazioni di cui all'art. 7 ed ai commi 3 e 4 dell'articolo 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241.

Gli elaborati del progetto preliminare e lo Studio Preliminare Ambientale sono consultabili su WEB all'indirizzo www.silvia.regione.lombardia.it.
La documentazione in formato elettronico è inoltre disponibile per la consultazione presso l'autorità competente e gli Enti interessati dall'istanza.

Ai sensi dell'art. 20, comma 3 del d. lsg. 152/06 chiunque abbia interesse può presentare in forma scritta osservazioni sull'opera in questione, indirizzandoli all'autorità competente sopra indicata entro 45 (quarantacinque) giorni dalla data di pubblicazione del presente Avviso sul sito web S.I.L.V.I.A., pertanto entro il 5 giugno 2017.