Triboo S.p.A.

03/29/2021 | Press release | Distributed by Public on 03/29/2021 09:50

Finanza.tech e PMI.it: una partnership per le piccole e medie imprese

Finanza.tech, in partnership con PMI.it, offre alle imprese e ai professionisti iscritti a PMI.it un servizio di valutazione e giudizio di merito creditizio immediato e gratuito.

Milano, 29 marzo 2021

Una partnership atipica per un risultato straordinario: una realtà fintech, specializzata nella consulenza finanziaria, e una testata editoriale digitale, verticale su tutte le tematiche relative al mondo della piccola e media impresa, si sono unite per aiutare le imprese e i professionisti che gravitano attorno a loro.

La valutazione aziendale e il giudizio di merito creditizio diventeranno, specialmente nei prossimi mesi quando l'effetto COVID sarà visibile in tutti i bilanci 2020 depositati alle camere di commercio, parametri fondamentali per le imprese interessate ad assicurarsi la provvista finanziaria per ripartire o consolidare la loro posizione ed il proprio core business.

Finanza.tech ha da subito voluto dare il proprio contributo a questo progetto, mettendo a disposizione di professionisti e imprese un servizio di valutazione e giudizio sul merito creditizio delle imprese semplice e tempestivo, con l'obiettivo di contribuire al rilancio dell'economia reale del Paese. Grazie al supporto mediatico e capillare di PMI.it, garantito dalla sua esperienza e competenza in questo ambito, il progetto raggiungerà con facilità il proprio target audience. L'output del servizio - disponibile per società di capitali con almeno due bilanci depositati - è erogato tramite un widget accessibile da ogni device: un giudizio di merito creditizio su una scala da 1 (migliore) a 19 (peggiore), oltre ad alcuni indici di bilancio e proiezioni frutto degli algoritmi proprietari di Finanza.tech. Nel dettaglio: valutazione dell'azienda (stima del valore aziendale), stima del potenziale credito ottenibile nel medio/lungo periodo, EBITDA (margine operativo lordo), ROI (ritorno sugli investimenti), Patrimonio netto / Totale Attivo.

Per accedere ai servizi gratuiti, messi a disposizione dal portale PMI.it, basterà seguire le indicazioni riportate sul sito a questo link.

Per i rappresentati legali delle aziende interessati a ricevere gratuitamente un'analisi ancora più approfondita, basterà registrarsi alla piattaforma Finanza.tech a questo link.

"Storicamente ci sono tanti esempi di grandi idee che per mancanza di propulsione e diffusione non hanno riscontrato il successo che meritavano. Senza la partnership con PMI.it avremmo fatto un lavoro sicuramente meno efficace, ma soprattutto non avremmo avuto la certezza di raggiungere un numero sufficiente di utenti da poterci ritenere soddisfatti del contributo che volevamo portare al sistema paese." sostiene Fabio Pisano, responsabile Marketing e Comunicazione di Finanza.tech,promotore e project manager sul progetto.

"PMI.it, storica testata per l'informazione economica e di business del Gruppo Triboo, vanta oltre 2,5 milioni di lettori unici, oltre mezzo milione di iscritti alla sua newsletter giornaliera e più di un milione di iscritti alle sue notifiche push. PMI.it offre, da sempre, una serie di servizi utili ai propri lettori a cui oggi si aggiunge, grazie alla partnership con Finanza.tech, quello di valutazione iniziale della propria azienda, basato su un'elaborazione automatica dei dati pubblici disponibili della stessa. Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione e ringraziamo Finanza.tech per averci scelto come testata editoriale per promuovere i loro servizi alle imprese." - commentaGiangiacomo Corno, Responsabile Media & ADV del Gruppo Triboo.

Il successo del progetto consiste nell'aver mantenuto la promessa iniziale di fornire ai clienti un servizio comodo, accessibile e tempestivo, basato sull'interazione digitale tramite una interfaccia semplice e didascalica.

Scarica il Comunicato Ufficiale