Results

Lega Pallavolo - Serie A Femminile

01/13/2021 | News release | Distributed by Public on 01/13/2021 14:23

Le azzurrine non riescono nell’impresa con Mondovì

Mondovì. Nella penultima trasferta della regular season del Girone Ovest del Campionato di A2, il Club Italia CRAI non riesce nell'impresa e cede per 3-1 (25-27, 25-18, 25-16, 25-21) con la Lpm Bam Mondovì. Si preannunciava un test impegnativo e così è stato. Le giovani della formazione federale hanno affrontato il match con il giusto approccio conquistando ai vantaggi il primo set. Nelle seguenti frazioni la grinta messa in campo non è stata sufficiente per contenere il gioco avversario.
Lo starting six scelto per questo match da coach Massimo Bellano è quello composto dalla diagonale Monza-Frosini, dalle centrali Nwakalor e Marconato, e dalla coppia di schiacciatrici Nervini e Gardini a cui si aggiunge il libero Armini. Dall'altra part della rete il tecnico Delmati sceglie Tanase, Molinaro, Scola, Hardeman, Mazzon, Taborelli e il libero De Nardi.
Domenica le azzurrine saranno nuovamente in campo per affrontare l'ultima trasferta della regular season. Alle 17 scenderanno in campo per sfidare la Sigel Marsala.

CRONACA - Il Club Italia CRAI affronta l'avvio di gara con il giusto atteggiamento e si porta subito in vantaggio (2-5). Pronta la reazione delle padrone di casa che impongono il proprio ritmo alla gara e pareggiano i conti (5-5). Mondovì prova quindi ad allungare il passo e si spinge sul +3 (11-8). Al rientro dal time out chiamato da coach Bellano le azzurrine riprendono a macinare buon gioco e punti: un attacco vincente di Frosini vale la nuova parità (12-12). Si procede quindi sostanzialmente in equilibrio (16-16). Scola e compagne provano a ripartire (18-16), ma le azzurrine sono brave a non lasciare spazio alle avversarie: un muro messo a segno da Nwakalor vale la nuova parità (18-18). Nel finale di set Marconato e Frosini firmano il nuovo vantaggio delle giovani della formazione federale (21-23). Il time out chiamato da coach Delmati sortisce l'effetto sperato: Mondovì riesce ad arginare le azzurrine e annulla due set point (24-24). Nervini conquista due nuove pale set per le azzurrine e il muro di Nwakalor chiude la prima frazione a favore del Club Italia CRAI (25-27).
L'avvio del secondo set vede Mondovì tornare sul taraflex con maggiore convinzione: è la squadra di casa a dettare il ritmo (5-1). Con pazienza Monza compagne si rimettono in marcia e riducono sensibilmente il divario (5-4). Perentorio il nuovo allungo della squadra di coach Delmati che arriva al +6 (11-5) di vantaggio. Nwakalor, Monza e Gardini a segno dimezzano il divario (14-11). La formazione di casa non lascia però libertà di manovra alle giovani ospiti e prova un nuovo allungo (21-16). Nel finale le azzurrine annullano due set point ma è Mondovì a chiudere la frazione a proprio vantaggio (25-18) e a riportare il conto set in parità.
La Lpm aggradisce il terzo set e si porta subito sul +4 (5-1). Coach Bellano chiama time out per rimettere ordine tra le fila azzurrine, ma lo stop al gioco non sortisce l'effetto sperato e la squadra di casa allunga ulteriormente il passo (11-4). Nuovo time out e cambio di diagonale per il Club Italia CRAI: fuori Monza e Frosini, dentro Pelloia e Ituma. Le azzurrine soffrono però il gioco avversario e Mondovì si allontana (16-8) e può chiudere senza patemi il terzo set a proprio favore (25-16).
Al rientro in campo le due formazioni imboccano per un lungo tratto i binari dell'equilibrio (6-6). Il Club Italia CRAI sembra aver ritrovato il giusto rimo, ma è Mondovì a mettere a segno il primo allungo e a spingersi sul +4 (10-6). Coach Bellano prova a invertire l'inerzia della gara chiamando time out, ma le azzurrine faticano a rimettersi in marcia (16-8). Quattro punti di Nervini e l'ace di Frosini permettono alle giovani della formazione federale di riavvicinarsi (17-13). Linda Nwakalor tiene le azzurrine in partita (18-15) mettendo a segno due attacchi vincenti consecutivi. Mondovì trova un altro importante allungo (23-17), nel finale il Club Italia CRAI annulla tre palle set, ma non è sufficiente per conquistare il parziale: la Lpm conquista set e partita (25-21).

JULIA ITUMA: 'Questa sera siamo partite bene pur avendo commesso qualche imprecisione. Nei set successivi non abbiamo avuto l'approccio giusto anche se alla fine dei parziali ce l'abbiamo messa tutta per provare a recuperare. Dobbiamo migliorare alcuni aspetti sia indifesa che in attacco e sono convinta che, con il tempo, riusciremo fare sicuramente meglio. Domenica saremo di nuovo in trasferta e ci aspettiamo un'altra gara impegnativa. Marsala sta facendo bene, è una squadra che combatte che ce la mette tutta per vincere. Noi faremo del nostro meglio per conquistare una vittoria domenica e anche nelle prossime gare che ci aspettano'.

LPM BAM MONDOVÌ-CLUB ITALIA CRAI 3-1 (25-27, 25-18, 25-16, 25-21)
LPM BAM MONDOVÌ: Tanase 14, Molinaro 15, Scola 5, Hardeman 11, Mazzon 14, Taborelli 16; De Nardi (L), Bordignon. Ne: Midriano, Bonifacio, Mandrile, Serafini. All. Delmati.
CLUB ITALIA CRAI: Nervini 9, Nwakalor 12, Monza 3, Gardini 12, Marconato 7, Frosini 9; Armini (L), Giuliani 1, Trampus, Barbero, Pelloia 1, Ituma 8. Ne: Bassi, Gannar (L). All. Bellano.
ARBITRI: Angelo Santoro e David Kronaj.
DURATA SET: 29', 23′, 23′, 27′
LPM BAM MONDOVÌ: 7 a, 10 bs, 7 mv, 20 et.
CLUB ITALIA CRAI: 3 a, 8 bs, 9 mv, 25 et.