CGIL Livorno

09/29/2020 | News release | Distributed by Public on 09/29/2020 00:02

PIOMBINO, SPI-CGIL: “ESTREMAMENTE SBAGLIATE ALCUNE SCELTE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE”

Lo Spi-Cgil di Piombino ritiene estremamente sbagliate alcune iniziative messe in atto dalla nuova amministrazione comunale.

In una situazione estremamente grave anche dal punto di vista economico - ormai sono anni che la città non gode delle entrate dell'indotto siderurgico - si è pensato prima di abbassare la fascia di esenzione Irpef da 20mila a 10mila euro (con una ricaduta quindi diretta sui cittadini meno abbienti), poi di eliminare la rateizzazione per il pagamento della Tari.

Secondo il sindacato dei pensionati Cgil queste sono iniziative che colpiscono una parte di cittadinanza che da anni è in difficoltà e non avrebbe bisogno di ulteriori peggioramenti economici.

SPI-CGIL Piombino

[Link]