Internazionale Football Club S.p.A.

03/21/2019 | News release | Distributed by Public on 03/20/2019 17:45

Buon compleanno Lothar!

MILANO - 'Ho giocato 20 anni di carriera ma i 4 anni all'Inter sono stati i più emozionanti'. Così Lothar Matthäus aveva commentato un anno fa l'ingresso nella Hall of Fame nerazzurra, votato come miglior centrocampista grazie a migliaia di voti arrivati dai tifosi, da testate nazionali e internazionali e dal 'mondo Inter', dalla Prima Squadra ai dipendenti. Per il campione tedesco Pallone d'Oro a Milano dal 1988 al 1992, 153 presenze, tante vittorie e trofei: una Supercoppa Italiana, una Coppa Uefa e lo Scudetto dei Record.

Recentemente è tornato a parlare della sua avventura interista ripercorrendo le tappe più emozionanti nel nostro Matchday Programme : 'Far parte di quella squadra è stato per me un gran divertimento e un grandissimo privilegio. Quando abbiamo sollevato la Coppa eravamo esaltati, felici per noi stessi e per i tifosi. Eravamo forti, ma soprattutto, eravamo un gruppo fantastico: Zenga, Bergomi, Ferri, Berti e, naturalmente, i 3 tedeschi: se penso a quei ragazzoni, sorrido'.

Poi sul Pallone d'Oro: 'Sollevarlo in casa è stato un brivido incredibile. Ricordo che lo stadio era pienissimo e il mio sorriso incantato. Condividere con i tifosi nerazzurri quel momento è stato magico: ogni calciatore gioca per i propri supporters, è vero, ma loro significano tantissimo per me'.

Oggi Matthäus compie 58 anni, a lui gli auguri da parte di Inter Forever e di tutta FC Internazionale Milano.

English version