AC Bellinzona SA

08/13/2017 | News release | Distributed by Public on 08/12/2017 17:15

Un punto da tenere stretto

Di Baco Barenco

Alla fine il Comunale, assai ben frequentato, ha tirato un sospiro di sollievo per il punto conquistato dopo una prestazione poco convincente. La gara era iniziata bene per i granata con una quindicina di minuti pimpanti e alcune ghiotte occasioni da rete non concretizzate. Poi però qualcosa si è inceppato nell'ingranaggio e il Gossau ha rialzato la testa e messo in difficoltà una squadra poco lucida e parecchio imprecisa. Tant'è che dopo 35 minuti da un calcio d'angolo e una dormita della difesa è giunto il vantaggio ospite. Sul finire del primo tempo una grande parata di Pelloni ha salvato il risultato, Pelloni che alla fine risulta essere il miglior granata in campo: certo, ci dice alla fine, io sono li per parare e devo ammettere che quella parata sul finire del primo tempo è stata importante. Personalmente sono soddisfatto della mia prestazione anche se la partita non è andata come ce l'aspettavamo e come l'avevamo preparata. Troppi gli errori fatti, è mancata la fiducia e la lucidità.

Il secondo tempo è stato per certi versi ancora più complicato con il Gossau che colpisce un palo in entrata e Forzano che dopo 13 minuti si fa espellere per doppio ammonimento. A quel punto la squadra reagisce e cerca di giocare come sa: il premio giunge una decina di minuti dopo l'espulsione con la rete di Magnetti. Da quel momento le squadre si sono equivalse e alla fine il pareggio sembra essere un risultato che rispecchia quanto visto sul campo. Si, dice ancora Pelloni, dopo l'espulsione ci siamo organizzati un po' meglio e abbiamo dato un bel segnale riuscendo a raggiungere perlomeno il pari. Non credo che ci fosse una pressione particolare per la prima partita al Comunale davanti al nostro pubblico. Al contrario, ci tenevamo a far bene ma le cose sono andate diversamente. Faremo meglio la prossima volta.

Insomma, questo Gossau è un po' la bestia nera dei granata che finora non sono riusciti a vincere contro i sangallesi. Ora tutta l'attenzione va alla prossima domenica e alla gara contro il FC Kosova a Zurigo, una squadra neopromossa che comunque è riuscita a vincere la prima di campionato.