RAI - Radio Televisione Italiana S.p.A.

02/28/2024 | Press release | Distributed by Public on 02/27/2024 04:33

Il Covid quattro anni dopo, a 'Basta la salute'

A quattro anni dall'arrivo del nuovo coronavirus, patogeno sistemico e mortale, fake news, manipolazioni, misinterpretazioni sulla pandemia da Covid19 che continuano a circolare, saranno al centro della puntata speciale di "Basta la Salute", il settimanale di medicina e sanità a cura di Gerardo D'Amico in onda mercoledì 28 febbraio alle 11.40 e 21.40 su Rainews24.
Malgrado centinaia di studi peer rewiev pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche riguardanti efficacia dei vaccini, validità delle misure contenitive come lockdown e mascherine, importanza essenziale delle campagne vaccinali, quali farmaci siano stati realmente utili per affrontare il Sars Cov-2 e quelli inefficaci e dannosi. Malgrado i 200 mila morti italiani e i 20 milioni nel mondo, malgrado i 19 milioni di vite salvate dai vaccini, malgrado l'allarme di OMS e delle maggiori Società scientifiche internazionali sul long covid e per una prossima pandemia a cui non si è preparati. Cinque tra i migliori ricercatori italiani rispondono a venti domande sui vari aspetti della pandemia, riportando le evidenze scientifiche convalidate secondo i principi della Evidence Based Medicine in centinaia di studi peer review: Alberto Mantovani immunologo direttore scientifico di Humanitas University; Giuseppe Novelli direttore di Genetica all'Università di Tor Vergata; Walter Ricciardi direttore di Igiene all'Università Cattolica; Roberta Siliquini presidente della Società Italiana di Igiene; Antonella Viola, immunologa dell'Università di Padova.
Preferiti
Condividi
FacebookTwitterWhatsAppEmail